Home | Focus Estero | I più Letti | Divulgazione | Saggi della Montagna | Documenti | Economia | ComunicArte | Encyclopedie | Conferenze |

 Divulgazione   
Italia ed Europa, un destino comune
Dal Pacifico al Medio Oriente, gli effetti dell'affermarsi della Cina
La dottrina nucleare americana tra Washington e Hollywood
Archivio


 Documenti   
Discorso di Bashar Assad all\'Assemblea del Popolo, Damasco 30 marzo 2011
Dossier: Crimini in Vaticano
PER UN MONDO SENZA ARMI ATOMICHE: IL PUNTO DI VISTA TEDESCO
Archivio


 ComunicArte   
Una visione di Revolutionary Road di Sam Mendes
Colori e parole. Kandinsky e Trakl
LEONI PER AGNELLI
Archivio


 Conferenze   
Israele, da Gaza all\'Iran
Lavoro, debito, finanza: Crisi dei mutui e finanza mondiale, cosa ci riserva l'economia?
Quel fenomeno della Goldman Sachs...
Archivio


 I più letti   
Le analisi del sangue: intervista alla dott.ssa Orazietti    (32767)
Quel fenomeno della Goldman Sachs...    (20275)
Padroni dell\'universo e sovranità dei popoli: il caso BlackRock    (18855)
Colori e parole. Kandinsky e Trakl    (15405)
Federico Moccia, Tre metri sopra il cielo, Feltrinelli    (12008)
Archivio


 Elenco degli Editoriali sul tema ComunicArte
Pubblicato Lunedì 2 Febbraio 2009Letto 5252 volte   

Una visione di Revolutionary Road di Sam Mendes di Paolo Menchi.
Vivono nella provincia americana, più o meno nello stesso periodo in cui era ambientato Happy Days, anni che cinema e televisione ci hanno spesso descritto come felici e spensierati. Ed in fondo cosa manca ad April e Frank, i due protagonisti? Sono giovani, belli e benestanti... un esempio da seguire per vicini, amici e colleghi.
Il conformismo, l'abitudinarietà della vita quotidiana e due figlie da crescere fanno sì ...
Leggi l'articolo

Pubblicato Sabato 8 Marzo 2008Letto 15405 volte   

Colori e parole. Kandinsky e Trakl di Stella Sara Gencarelli.
Ogni colore secondo Vasily Kandinsky, pittore astrattista russo che visse tra il 1866 e il 1944, possiede un suono che è possibile percepire grazie all'anima. Un'artista crea un'opera guidato da una necessità interiore che lo spinge a scegliere determinati colori creando quindi una sinfonia nuova ed irripetibile; come Kandinsky spiega ne "Lo spirituale nell'arte".
Il colore viene principalmente usato nella pittura, l'arte che riesce meglio ad esprimere l'incontro ...
Leggi l'articolo

Pubblicato Venerdì 4 Gennaio 2008Letto 6857 volte   

LEONI PER AGNELLI di G. Colonna.
Per chi non ha o non ha più lo stomaco per reggere le produzioni natalizie nostrane, una bella sveglia la dà certamente l’ultimo film di Robert Redford che, in poco più di un’ora di tempo, riesce ad annodare tre storie parallele, in tempo reale, in una serie di imperdibili e serrati dialoghi che riescono a dirci, su quello che è successo negli Stati Uniti negli ultimi quarant’anni, molto più di ...
Leggi l'articolo

Pubblicato Mercoledì 1 Agosto 2007Letto 3213 volte   

Michael Moore: SICKO! di Paolo Menchi.

Sicko, il nuovo film di Michael Moore sul sistema sanitario statunitense, uscirà nelle sale italiane il 24 agosto prossimo e, dopo averlo visto in anteprima, devo riconoscere che ancora una volta Moore ha fatto centro, anzi personalmente trovo questo film più intenso e coinvolgente dei suoi precedenti famosi (Bowling a Columbine e Fahrenheit 9/11).
Lo stile è sempre quello di un documentario, condotto però come un film, appassionante e ...

Leggi l'articolo

Pubblicato Domenica 26 Novembre 2006Letto 2963 volte   

IL VENTO CHE ACCAREZZA L'ERBA - Il dramma del secolo di Alberto Terenzi.
Ci sono eventi culturali, rari, e per questo ancor più coinvolgenti, che ogni tanto fanno ben sperare.
Lo è per esempio lo splendido Il Vento che accarezza l’erba di Ken Loach, il regista britannico di Terra e Libertà: regista di impegno sociale non conformista e non retorico, dunque, che in questo film, premiato a Cannes nel 2005, trova una forza espressiva che non esitiamo a definire di potenza classica.
Intanto ...
Leggi l'articolo

Pubblicato Giovedì 4 Maggio 2006Letto 3416 volte   

La memoria corta dell'Impero di G. C..

J. Wallach, Desert Queen, tr. it., Greco & Greco, Milano, 2005

Gertrude Lothian Bell (1868 - 1926) è una delle più affascinanti figure tra quei personaggi dell'élite imperiale britannica che, tra Otto e Novecento, hanno costruito il dominio mondiale dei popoli anglosassoni.

In quanto donna, Gertrude Bell risulta un personaggio ancora più affascinante, per quanto molto meno nota, di Thomas Edward Lawrence, conosciuto da tutti, attraverso l'omonimo film, come ...

Leggi l'articolo

Pubblicato Venerdì 9 Dicembre 2005Letto 3468 volte   

Un romanzo di schiavitù storiche e esistenziali di G. Colonna.
Miguel Sousa Tavares, EQUATORE, Cavallo di Ferro, Roma, 2005

Certo, per chi ha avuto la fortuna di seguire Conrad nella narrazione di Nostromo o del suo grandioso Lord Jim, questa opera prima del giornalista portoghese Miguel Sousa Tavares, Equatore, potrà forse sembrare inferiore quanto a profondità di introspezione, a vigore dell’intreccio, a potenza dei personaggi minori – tutti aspetti che rendono insuperabili i capolavori del grande scrittore polacco-britannico, creatore di una ...
Leggi l'articolo

1   2   3   4  >  sei alla pag. 1 di 4 pagine

 
 Varie 
Ultimo numero
Arrchivio dei numeri
Archivio Ultima Ora
I nostri links


 
 Saggi della montagna 
Barack Obush
101 storie sull\'Islam
Libertà senza i “liberatori”
Archivio


 
 Economia 
Aristocrazie della speculazione e potere di creare moneta
Padroni dell\'universo e sovranità dei popoli: il caso BlackRock
Il gene del profitto che va modificato
Archivio


 
 Encyclopedie 
LA QUESTIONE ERITREA (1941-1952)
LA SFIDA DELL'AIDS: la risposta politica nel Sudafrica post-apartheid
Riparazioni per le vittime dei conflitti armati internazionali e non
Archivio




E-mail clarissa@clarissa.it