Home | Focus Estero | I più Letti | Divulgazione | Saggi della Montagna | Documenti | Economia | ComunicArte | Encyclopedie | Conferenze |

 Divulgazione   
Italia ed Europa, un destino comune
Dal Pacifico al Medio Oriente, gli effetti dell'affermarsi della Cina
La dottrina nucleare americana tra Washington e Hollywood
Archivio


 Documenti   
Discorso di Bashar Assad all'Assemblea del Popolo, Damasco 30 marzo 2011
Dossier: Crimini in Vaticano
PER UN MONDO SENZA ARMI ATOMICHE: IL PUNTO DI VISTA TEDESCO
Archivio


 ComunicArte   
Una visione di Revolutionary Road di Sam Mendes
Colori e parole. Kandinsky e Trakl
LEONI PER AGNELLI
Archivio


 Conferenze   
Israele, da Gaza all\'Iran
Lavoro, debito, finanza: Crisi dei mutui e finanza mondiale, cosa ci riserva l'economia?
Quel fenomeno della Goldman Sachs...
Archivio


 I più letti   
Le analisi del sangue: intervista alla dott.ssa Orazietti    (32767)
Quel fenomeno della Goldman Sachs...    (20408)
Padroni dell\'universo e sovranità dei popoli: il caso BlackRock    (19110)
Colori e parole. Kandinsky e Trakl    (15576)
Federico Moccia, Tre metri sopra il cielo, Feltrinelli    (12062)
Archivio


 Elenco degli Articoli sul tema Focus Estero
Pubblicato Sabato 30 Settembre 2006 English vesrsion

Chi ha ucciso Rafik Hariri? di Simone Santini.
Il criminologo tedesco Jurgen Cain Kubel ha recentemente pubblicato un dossier sull’assassinio dell’ex premier libanese Rafik Hariri avvenuto a Beirut il 14 febbraio 2005 per mezzo di un’autobomba. L’attentato provocò la destabilizzazione dell’intero Libano e determinò, in quella che ...
Leggi l'articolo

Pubblicato Mercoledì 7 Novembre 2012

Esplosivo sul Tupolev polacco del presidente Kaczinsky caduto nel 2010? di G. Tuscin.
La pubblicazione da parte del giornale polacco Rzeczpospolita di notizie che alimentano i dubbi sull'incidente aereo avvenuto il 10 aprile 2010 nelle vicinanze dell'aeroporto militare di Smolensk, in Russia, provocando la morte dell'allora presidente polacco, Lech Kaczynski e di altre 95 persone, hanno avuto come effetto immediato il licenziamento dei giornalisti responsabili del servizio pubblicato alla fine di ottobre.
Secondo il giornale polacco, infatti, gli esperti della procura polacca ...
Leggi l'articolo

Pubblicato Giovedì 1 Novembre 2012

La Cina testa con successo il nuovo caccia invisibile J-31 di G. Tuscin.
Il quotidiano cinese Huanqiu Shibao ha dato notizia di un positivo test di volo del nuovo caccia cinese di quinta generazione J-31: la Cina in questo modo è la terza potenza mondiale, dopo USA e Russia ad avere sviluppato un aereo da combattimento di tipo stealth, vale a dire invisibile (o quasi) agli strumenti di intercettazione elettronica.
Lo J-31 monta due motori di fabbricazione russa in questa fase ancora ...
Leggi l'articolo

Pubblicato Mercoledì 31 Ottobre 2012

Il MUOS di Niscemi: caratteristiche ed effetti di Gian Carlo Caprino.
In questi giorni sta assumendo nuova attualità la realizzazione del sito per il sistema MUOS (Mobile Users Objective System), presso la già esistente base USA denominata NRTF (Naval Radio Transmitter Facility) nel Comune di Niscemi, presso Caltagirone. Una risoluzione della quarta Commissione Difesa della Camera ha in questi giorni chiesto al governo di fermare i lavori, facendo propria la decisione della Procura di Caltagirone, del 6 ottobre scorso, di ...
Leggi l'articolo

Pubblicato Domenica 28 Ottobre 2012

Israele colpisce il Sudan: prova generale contro l'Iran? di Alfatau.
Vi sono indizi di un aggravarsi della tensione tra Israele ed i suoi avversari, seguita distrattamente dai media italiani. Intorno alla mezzanotte dello scorso 24 ottobre, infatti, quattro caccia-bombardieri non identificati hanno condotto un raid aereo che ha distrutto un complesso di installazioni militari a Yarmuk, nei pressi della capitale sudanese Karthoum.
Il Sudan ha immediatamente accusato lo Stato ebraico di avere condotto quest'azione che, ovviamente, viola tutte le ...
Leggi l'articolo

Pubblicato Venerdì 26 Ottobre 2012

Nel 2020 il sistema anti-missile Nato minaccerà Mosca di G. Tuscin.
Il presidente del comitato che, nell'ambito del parlamento russo, la Duma, si occupa della difesa, Vladimir Komoyedov, ha dichiarato che il sistema anti-missile Nato sarà in grado di minacciare Mosca entro il 2020.
Lo schieramento del sistema, infatti, prevede quattro fasi successive, delle quali sono state già completate le prime due, la terza lo sarà entro il 2018 e con la quarta, appunto, i sistemi antimissile navali Aegis saranno ...
Leggi l'articolo

Pubblicato Venerdì 19 Ottobre 2012

Le zone rurali motore per la crescita, secondo l'ILO di G. Sinatti.
L'ILO (Organizzazione Internazione del lavoro), organizzazione delle Nazioni Unite, richiama l'attenzione sul potenziale rappresentato dalle zone rurali in tutto il mondo, dove vive e lavora ancora la metà della popolazione mondiale.
La crisi economico-finanziaria internazionale mette in discussione il modello di sviluppo centrato sulle città, che "sono spesso sature in termini di opportunità di lavoro, condizioni di vita e infrastrutture di base", dice Loretta de Luca, coordinatrice del Programma ...
Leggi l'articolo

1   2   3   4   5  >  >>   sei alla pag. 1 di 199 pagine

 
 Varie 
Ultimo numero
Arrchivio dei numeri
Archivio Ultima Ora
I nostri links


 
 Saggi della montagna 
Barack Obush
101 storie sull\'Islam
Libertà senza i “liberatori”
Archivio


 
 Economia 
Aristocrazie della speculazione e potere di creare moneta
Padroni dell\'universo e sovranità dei popoli: il caso BlackRock
Il gene del profitto che va modificato
Archivio


 
 Encyclopedie 
LA QUESTIONE ERITREA (1941-1952)
LA SFIDA DELL'AIDS: la risposta politica nel Sudafrica post-apartheid
Riparazioni per le vittime dei conflitti armati internazionali e non
Archivio




E-mail info@clarissa.it